Il Presidente dell’ANAC denuncia la corruzione e suggerisce CORRETTIVI AL NUOVO CODICE

L’Avvocato Giuseppe Busia, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, in occasione della Relazione annuale alla Camera dello scorso 14 Maggio 2024, si è espresso duramente denunciando in primis la corruzione che “nonostante gli sforzi compiuti, in Italia, registra ancora dati poco incoraggianti” e suggerendo alcune correzioni sul testo del nuovo Codice dei Contratti Pubblici.