TERRITORIALITÀ NON PUÒ ESSERE REQUISITO ma solo CRITERIO PREMIALE

Con l’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti Pubblici è sorto il dubbio se l’introduzione in una procedura d’appalto della c.d. “Clausola di Territorialità” possa essere considerata un requisito di partecipazione o meno. L’ANAC con delibera del 10/01/2024, in sede di parere precontenzioso, ha risposto in maniera chiara negando la legittimità della clausola territoriale…